Solidarieta’

Sarà “una visita per ricordare di scegliere ogni giorno la solidarietà” quella che compirà domani, sabato 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria, il vescovo di San Marino-Montefeltro, mons. Andrea Turazzi.
Alle 9, infatti, si recherà in visita alla lapide posta in ricordo della Shoah in prossimità di Contrada Santa Croce a San Marino.
Sarano presenti il segretario di Stato per gli Affari esteri della Repubblica di San Marino, Nicola Renzi, e una rappresentanza degli studenti e delle studentesse della scuola secondaria superiore. Nell’occasione, si legge in una nota, mons. Turazzi “desidera sottolineare la necessità di non dimenticare la tragedia del popolo ebraico; con il suo gesto vuole testimoniare la vicinanza ai familiari di coloro che furono deportati ed uccisi dai regimi nazista e fascista e vuole portare alla coscienza di ciascuno la consapevolezza delle conseguenze tragiche determinate da odio e razzismo, pericoli presenti anche nel mondo contemporaneo”.
Nella nota diffusa dall’Ufficio stampa e comunicazioni sociali della diocesi, si ricorda che “molti furono i preti, i religiosi e le religiose, le donne e gli uomini cristiani che offrirono un aiuto concreto ai cittadini italiani e stranieri di religione ebraica perseguitati e costretti a fuggire e a nascondersi, così come dimostrano le ricerche condotte da storici di diverse appartenenze”.
“Mons. Turazzi ricorda come esempi padre Massimiliano Kolbe ed Odoardo Focherini”, entrambi morti nei lager: il primo ad Auschwitz, il 14 agosto 1941; il secondo a Hersbruck, il 27 dicembre 1944.

Da: https://agensir.it/quotidiano/2018/1/26/giornata-della-memoria-domani-mons-turazzi-san-marino-montefeltro-in-visita-alla-lapide-in-ricordo-della-shoah-in-contrada-santa-croce/