Matteo 6, 24-34

Questa domenica la liturgia domenicale ha meditato un brano del vangelo di Matteo che anche Odoardo Focherini ha letto quando era in lager a Bolzano:

“Oggi al nostro vangelo si è commentato il finale “curate prima il regno di Dio ecc…” e il commentatore l’ha indirizzato a me ed alla mia posizione di fronte a te e ai piccoli. E il suo discorso mi ha fatto bene, mi ha dato nuova lena per l’attesa, nuova fede per il domani, nuova fiducia per la vostra incolumità, nuova certezza per l’avvenire.”

Dalla lettera 156, Bolzano, domenica 3 settembre 1944