Maddalena Focherini

Ieri sera 6 gennaio, dopo lunga malattia, Maddalena Focherini, secondogenita di Odoardo e Maria, ha concluso la sua esperienza terrena.

Proprio come i genitori, chi l’ha conosciuta la ricorda per il suo sorriso e la sua attenzione alle necessità degli altri.

Dottoressa anestesista, attiva nell’Avis locale e in associazioni legate al mondo della cultura  e della memoria, Maddalena non ha rifiutato a nessuno il suo aiuto. E lo ha sempre fatto con grande sensibilità, umilità e intelligenza.

Il suo amore per la lettura, la musica classica e  la storia ha contagiato chi le è stato accanto.

Ha sempre messo davanti a sè la sua famiglia e se ne è presa cura con dedizione e silente generosità.

La pensiamo finalmente fra le braccia del marito, dei genitori, dei fratelli e di coloro che ha aiutato nella sua lunga attività professionale.

Una nuova epifania per lei a cui, finalmente, si è rivelato il Padre che non sempre ha sentito vicino, ma non ha mai smesso di cercare.

Che il suo ricordo sia di benedizione.