www.OdoardoFocherini.it, Giusto e Beato
7Ott/180

Sulle tracce di Odoardo e Teresio

     Sono tornati lo scorso 30 settembre i partecipanti al “Viaggio della Memoria”, organizzato dalla Fondazione Campo Fossoli con destinazione Norimberga, Flossenbürg e Hersbruck. Il viaggio ha presentato due elementi di novità: per la prima volta è aperto a tutta la cittadinanza. In secondo luogo, la destinazione del viaggio: Norimberga e i campi di concentramento di Flossenbürg e Hersbruck, che hanno visto internati numerosi prigionieri provenienti da tutta Europa e anche dal Campo di Fossoli, tra cui Odoardo Focherini e Teresio Olivelli. L’itinerario ha inteso diffondere la conoscenza di queste realtà e valorizzare le figure di Focherini e Olivelli, che presentano molti punti di contatto. Entrambi dichiarati Beati (Focherini il 15 giugno 2013, Olivelli il 3 febbraio 2018, ndr), i due uomini si sono conosciuti nel campo di concentramento di Fossoli, per poi ritrovarsi nel campo di Bolzano-Gries, e intrecciare la loro vita fi no alla morte. Tra i partecipanti, oltre ai vertici della Fondazione Fossoli, anche il sindaco Alberto Bellelli e il consigliere regionale Enrico Campedelli. Per il gruppo di lavoro diocesano c’erano Luigi Lamma e Francesco Manicardi, nipote di Odoardo.

 

 

 

Da: http://www.carpi.chiesacattolica.it/pls/carpi/V3_S2EW_CONSULTAZIONE.mostra_pagina?id_pagina=3238&rifi=guest&rifp=guest

Inserito in: News Lascia un commento
Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.