www.OdoardoFocherini.it, Giusto e Beato
29Apr/180

I Giusti: la storia in controluce

 

 

 

 

 

 

Inaugura mercoledì 25 aprile – Festa della Liberazione – alle ore 16, la mostra
I Giusti: la storia in controluce”, promossa dai ragazzi della classe 5A del Liceo Classico Corso, in collaborazione con il Comune di Correggio e Gariwo-La foresta dei Giusti, acronimo di Gardens of the Righteous Worldwide, onlus con sede a Milano, impegnata a diffondere la conoscenza dei “Giusti tra le Nazioni”, che in Italia sono 682, tra cui il carpigiano Odoardo Focherini.
La mostra – allestita fino a domenica 29 aprile nella Sala Putti e nella sala conferenze “A. Recordati” – nasce da un percorso che i ragazzi hanno iniziato già nello scorso ottobre e che ha visto approfondimenti in classe e a casa sulle biografie dei Giusti e la partecipazione al convegno promosso da Gariwo.
Con “Giusti” si intendono persone non-ebree che agirono in modo eroico, a rischio della propria vita e senza interesse personale per salvare ebrei dal genocidio nazista durante la Shoah.
La visita alla mostra si apre con un video di presentazione della figura dei Giusti, cui fa seguito l’illustrazione delle situazioni che questi si trovarono a vivere. In seguito, i visitatori saranno accompagnati da quattro guide in un percorso tra pannelli, proiezioni e parti recitate, per offrire un’esperienza il più coinvolgente possibile.
Sia le guide che la guardiania alla mostra durante i giorni di allestimento sono a cura dei ragazzi del Liceo Corso.
L’iniziativa è inserita nel programma di #materialeResistente2018, la Festa della Liberazione a Correggio.
Orari di apertura: mercoledì 25 aprile, ore 16-48,30; 26-27-28 aprile, ore 16-19; domenica 29 aprile, ore 10-12,30 e ore 16-18,30.
Visite fuori orario su prenotazione: mostragiusti@gmail.com
Da: http://www.comune.correggio.re.it/i-giusti-la-storia-in-controluce/

 

Inserito in: News Lascia un commento
Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.