www.OdoardoFocherini.it, Giusto e Beato
14Apr/180

Gru della Pace

Una antica leggenda giapponese narra che la gru possa vivere 1000 anni e regalare una gru significa augurare 1000 anni di vita

Il progetto è stato ideato da Massimo Bersani di Piacenza, grazie all’incontro con la maestra Ajako Aikava, sopravissuta allo scoppio della bomba atomica su Nagasaki. Si ispira alla storia di Sadako, una bambina giapponese a cui venne diagnosticata la leucemia 10 anni dopo lo sgancio della bomba atomica.
La bimba iniziò a ripiegare tanti e tanti fogli a forma di gru ma  il suo desiderio non si realizzò e da quel momento migliaia e migliaia di gru vengono fatte in tutto il mondo con l’intento di realizzare il sogno di Sadako.

Queste le parole della giapponesina incise su un monumento alla sua memoria:

Scriverò PACE sulle tue ali e intorno al mondo volerai affinché i bambini non debbano più morire così.

Questo è il progetto e io sono stata invitata a parlare di Odoardo Focherini, il mio papà, come operatore di pace: perché?

Perché riunire un gruppo di persone nella propria baracca per commentare il Vangelo e trovare nella preghiera la forza di andare avanti è PACE
Perché sacrificare la propria vita per la salvezza di decine di uomini ritenuti inferiori è PACE
Perché in campo di concentramento dare il proprio pane è PACE
Perché rincuorare e sostenere  un ragazzo di 18 anni finito in un lager è PACE
Perché salvare un amico dalla fucilazione, nasconderlo per 23 giorni, e sfamarlo  con il tuo scarso pasto è PACE
Perché offrire la propria vita per il ritorno della pace nel mondo è PACE.

Grazie di avermi invitato: il nome del mio papà volerà a Nagasaki insieme alle vostre gru perché assieme al vostro nome avete scritto anche Odoardo Focherini: qualcuno in più lo conoscerà,  seguirà il suo esempio e come Sadako possiamo dire: affinché i bambini non debbano più morire così.

Paola Focherini, in collaborazione con la classe V della scuola primaria "Martiri della Libertà" di Budrione

 

Inserito in: News Lascia un commento
Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.