www.OdoardoFocherini.it, Giusto e Beato
11Feb/170

Nuova Casa residenza per anziani intitolata a Odoardo Focherini e Maria Marchesi

A Soliera (MO) una nuova Casa residenza per anziani intitolata a Odoardo Focherini e Maria Marchesi

Avviata la costruzione di una struttura progettata dalla Cooperativa Gulliver capace di un’accoglienza per 75 persone. La figlia Paola Focherini, parlando a nome della famiglia: “Con l’intitolazione al babbo e alla mamma vi siete presi un bell’impegno”

Si è svolta il 10 febbraio a Soliera di Modena la cerimonia di inaugurazione dei lavori per la realizzazione della Casa residenza per anziani intitolata ai coniugi modenesi Odoardo Focherini e Maria Marchesi. Alla cerimonia hanno partecipato, fra gli altri, il Presidente della Regione Emilia Romagna Bonaccini, i Sindaci di Soliera e di Carpi Solomita eBellelli, il presidente della cooperativa Gulliver Massimo Ascari, oltre a rappresentanti della famiglia Focherini.

Gulliver ha deciso di dedicare la Casa Residenza per Anziani al Beato Odoardo Focherini e alla moglie Maria Marchesi “per la loro levatura morale, per i valori che oggi più che mai rappresentano e per l’importanza delle loro scelte di vita a favore del prossimo”. Il Presidente di Gulliver Ascari, a proposito della moglie di Odoardo, ha sottolineato: “Ricordare anche la moglie di Focherini, Maria Marchesi, per noi è stato un ulteriore motivo di soddisfazione: nel lavoro di cura, sia all’interno delle mura domestiche, che nei luoghi come questo, sulle spalle della figura femminile ricadono sempre grandi impegni e responsabilità”.

Paola Focherini, settima figlia di Odoardo e Maria, parlando a nome dei fratelli e nipoti ha espresso la gratitudine della Famiglia Focherini, commentando inoltre questa scelta con le parole: “Mettendo questi nomi vi siete presi un impegno davvero gravoso: vi impegnate ad amare la vita anche nei suoi momenti meno felici, ad aiutare le persone in difficoltà, ad alleggerire la tristezza della decadenza, ad alleviare le sofferenze estreme. Ma come? Come hanno fatto Odoardo e Maria, che hanno affrontato la scelta di aiutare gli ebrei perseguitati: con la forza dell’amore e della generosità verso il prossimo, con il sostegno della Fede e la certezza del Premio Finale”.

F. Manicardi

 

 

 

 

 

RASSEGNA STAMPA

Posa della prima pietra in nome di Odoardo Focherini e Maria Marchesi

 

Posa della prima pietra per una nuova residenza anziani

Inserito in: News Lascia un commento
Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.