www.OdoardoFocherini.it, Giusto e Beato
12Mag/170

Al riparo degli alberi a Varsavia

Il documentario "Al riparo degli alberi" della regista Valentina Arena

parteciperà al Film Festival ebraico di Varsavia, unico dall'Italia

Il programma: http://jewishmotifs.org.pl/program/

 

 

 

 

 

 

Inserito in: News Nessun commento
5Mag/170

7a Camminata Focherini

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi: http://www.temponews.it/news_10522_Nel_nome_della_libert%C3%A0.html

Inserito in: News Nessun commento
4Mag/170

Elia Dalla Costa verso la beatificazione

Elia Dalla Costa (1872-1961) è stato arcivescovo di Firenze negli anni bui della II Guerra mondiale e nel dopo guerra. In particolare, durante gli anni del conflitto, La sua carità non ebbe limiti e con la sua azione pastorale si contrappose coraggiosamente ai fautori della guerra, opponendosi alle delazioni, alle deportazioni, alle rapine, alle torture e alle fucilazioni. Accorse nei luoghi delle incursioni e dei bombardamenti, per soccorrere i feriti, per piangere i morti, si attivò con ogni mezzo per salvare la vita ai condannati politici e delle rappresaglie e soprattutto agli ebrei (fu dichiarato per questo giusto fra le nazioni nel 2012) e successivamente ai fascisti in fuga. Richiese con tenacia e insistenza alle parti in guerra, che Firenze fosse dichiarata "città aperta" e nel periodo dell’emergenza, fu quasi l’unica autorità rimasta in difesa dei cittadini. L’arcivescovo di Firenze, cardinale Giuseppe Betori, ha ricordato di recente uno dei suoi gesti più clamorosi, la scelta di far chiudere le finestre della Curia in occasione della visita di Hitler e Mussolini a Firenze, e la sua ripetuta condanna del razzismo, insieme con la raccomandazione della carità verso tutti senza distinzioni. Ciò che “era frutto, anche di un profondo fondamento biblico che riconosce il legame dei cristiani con il popolo ebraico, "anticipazione" del Concilio, in una chiara visione della dignità di ogni persona umana al di là delle diversità etniche e religiose”.

Per leggere l'articolo: https://www.avvenire.it/chiesa/pagine/van-thuan?utm_content=buffer6ace7&utm_medium=social&utm_source=facebook.com&utm_campaign=buffer

Inserito in: News Nessun commento
30Apr/170

150 AC

Domenica 30 aprile, in piazza San Pietro, sono cominciati i festeggiamenti per il prossimo compleanno dell'Azione Cattolica: 150 di Storia

"Mario Fani, Giovanni Acquaderni, i fondatori, nel 1867. Poi Armida Barelli, con le fanciulle e le donne. Quindi Giuseppe Lazzati, Aldo Moro, Luigi Gedda, Gianna Beretta Molla, Vittorio Bachelet. Sono solo i nomi più noti della storia, lunga un secolo e mezzo, dell’Azione cattolica italiana, che viene ripercorsa in piazza San Pietro in attesa dell’incontro con Papa Francesco. Dal sagrato vengono letti testi dei protagonisti, ricordati passaggi associativi attraverso il XIX secolo, le due guerre, l’opposizione al fascismo e la Resistenza, la scrittura della Carta costituzionale e la ricostruzione post bellica. Poi il Concilio e il post Concilio: fasi della storia della Chiesa e del Paese che incrociano la vicenda associativa. Lungo anche l’elenco dei beati e santi provenienti dalle file di Ac, che vengono ricordati: fra questi, Odoardo Focherini, Josef Mayer Nusser, Teresio Olivelli, Piergiorgio Frassati, Roberto Marvelli. E ancora, altri laici: Gino Pistoni, Antonietta Meo (Nennolina); lunga la citazione di un testo di Carlo Carretto. Nel frattempo piazza San Pietro si sta riempiendo di gruppi provenienti da oltre 200 diocesi. I giovani dell’Ac ambrosiana sono giunti attraverso un pellegrinaggio a piedi; molti i gruppi di Acr (ragazzi) che hanno preparato il pellegrinaggio con percorsi di preghiera, formazione e gioco. Matteo, 11 anni, pugliese, in fila per superare i controlli, dice: siamo partiti questa notte in pullman. Adesso vorrei arrivare a vedere il Papa. Mia nonna mi ha dato da portare con me un suo fazzoletto, per farlo benedire al Papa”.

Da: http://www.agensir.it/quotidiano/2017/4/30/azione-cattolica-un-secolo-e-mezzo-di-storia-attraverso-le-voci-dei-protagonisti/

Vedi anche: http://www.corriere.it/cronache/17_maggio_01/15o-anni-dell-azione-cattolica-0c24e2f0-2e49-11e7-8176-4e0249fd95d5.shtml

Il discorso di papa Francesco all'AC: http://w2.vatican.va/content/francesco/it/events/event.dir.html/content/vaticanevents/it/2017/4/30/azione-cattolica.html

Inserito in: News Nessun commento
25Apr/170

25 aprile

La presenza questa mattina del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Carpi

ha acceso i riflettori sulla Resistenza compiuta da ogni parte politica e civile.

Odoardo Focherini, più volte citato, emerge come figura esemplare per il suo impegno civile nella fede e nella speranza.

La presenza di cattolici di alto valore all'interno del campo di Fossoli ne ha fatto un luogo da riscoprire, anche da questo punto di vista.

http://www.raiplay.it/video/2017/04/Carpi-Cerimonia-celebrativa-72-Anniversaro-della-Liberazione-alla-presenza-del-Presidente-della-Repubblica-Sergio-Mattarella-352c2523-0a5e-45c9-b9c5-a6b3af7b2561.html

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Inserito in: News Nessun commento
24Apr/170

Odoardo Focherini, liberta’ nel sacrificio

Una bella intervista, fatta col cuore e col sorriso

per ricordare chi ha fatto scelte alte e altre

per condividere un buon esempio

per essere spiriti liberi

Paola Focherini e Maria Peri ospiti di Miriam Accardo, Detto tra noi, Trc, 24 aprile 2017

 

 

 

 

Detto tra noi

Inserito in: News Nessun commento
18Apr/170

“Io qui sottoscritto” a Piacenza

"Io qui sottoscritto", a Palazzo Farnese i testamenti di grandi italiani

A Palazzo Farnese verrà inaugurata venerdì 21 aprile alle ore 18.
In esposizione i testamenti di grandi italiani.

I testamenti in mostra

Camillo Benso conte di Cavour, Giuseppe Garibaldi, Alfonso La Marmora, Giuseppe Zanardelli, Alcide De Gasperi, Enrico De Nicola, Giorgio Ambrosoli; Alessandro Manzoni, Antonio Fogazzaro, Gabriele D’Annunzio, Gioachino Belli, Giovanni Verga, Giovanni Pascoli, Grazia Deledda, Luigi Pirandello; Giuseppe Verdi, Guglielmo Marconi, Eduardo Scarpetta, Enrico Caruso, Ettore Petrolini, Lina Cavalieri; Enzo Ferrari, Giovanni Agnelli senior, Papa Giovanni XXIII, Papa Paolo VI, Odoardo Focherini e alcuni personaggi locali.

Articolo completo: http://www.ilpiacenza.it/eventi/io-qui-sottoscritto-testamenti-grandi-italiani-palazzo-farnese-aprile-maggio-2017.html

 

Inserito in: News Nessun commento